Spettacoli

wireless1

È wireless (senza cavi) il sistema di accensione di fuochi d’ artificio che permette la comunicazione tra i propri moduli non attraverso il sistema tradizionale via cavo, ma attraverso un sistema che sfrutta le onde radio.

Per molto tempo l’affidabilità e la sicurezza della trasmissione del segnale via cavo non ha avuto confronti. Oggi però Piroshow può, grazie alla sua intensa attività di ricerca e di sviluppo, offrire ai propri clienti un sistema completo di accensione senza cavi che garantisca la stessa sicurezza e affidabilità di quello via cavo.

Al centro del sistema di accensione wireless di Piroshow è il modulo radio-modem RTX 500mW: tale modulo permette la comunicazione bi-direzionale (fase 1 : ricezione del segnale; fase 2 : trasmissione del segnale) tra i moduli Piroshow (Master/Slave ; FU.MU./Slave ; Slave/Slave ).

L’ampia copertura del segnale radio (fino a 12km in campo aperto e 1,5/2 km tra edifici) garantita da un singolo modulo RTX 500mW e la possibilità di utilizzarne altri intermedi con funzione di ponte radio, rendono praticamente illimitate le distanze che possono essere coperte con l’assoluta sicurezza della perfetta comunicazione.

Un affidabile sistema di accensione wireless permette :

  • più velocità e più semplicità nell’installazione a terra dello spettacolo perché evita di caricare nei furgoni, srotolare e poi connettere i cavi di connessione tra i moduli
  • di superare ostacoli insormontabili con la connessione via cavo, per es. in caso di spettacoli su chiatte a mare, o disposti su fronte di sparo intervallato da laghi o fiumi, o nel caso di spettacoli con postazioni disposte sulla facciata di chiese o altri edifici
  • una maggiore sicurezza per il pirotecnico, che può comandare l’accensione dello spettacolo a distanza rispetto al luogo di collocamento dei fuochi d’artificio
  • di risolvere ogni problema logistico che possa essere freno alla creatività del pirotecnico, permettendo di progettare spettacoli anche con diversi fronti di sparo, distanti tra loro anche diversi km.

Si dice e-firing la modalità di progettazione e accensione di uno spettacolo pirotecnico gestita nella sua interezza tramite un pc.
L’ e-firing, permettendo una gestione centralizzata sia della progettazione, che dell’esecuzione dello spettacolo costituisce uno strumento indispensabile per il pirotecnico. Tale modalità può essere sfruttata per qualsiasi tipologia di spettacolo, ma è particolarmente indicata nel caso di spettacoli piromusicali o grandi spettacoli tradizionali caratterizzati da un lungo fronte di sparo diviso in una moltitudine di postazioni di accensione. La possibilità di gestire tramite un’unica interfaccia informatica l’ intero spettacolo garantisce non solo maggior semplicità nella progettazione di spettacoli di grandi e grandissime dimensioni, ma anche, nella fase di esecuzione, il costante monitoraggio delle varie fasi dello spettacolo e del suo corretto avanzamento.

L’ e-firing permette naturalmente tutte e tre le modalità classiche di accensione: quella completamente automatica, semi-automatica e manuale.

Il sistema professionale di accensione Piroshow prevede ben due sistemi alternativi di e-firing:

Tramite PC :

progettazione e simulazione delle sequenze tramite simulatore (per es.FINALE FIREWORKS), FU.MU. software per la sincronizzazione piromusicale dello spettacolo, Piroshow Converter come strumento di collegamento tra il pc e i moduli di accensione.

Tramite Master Full:

Il cuore tecnologico all’ interno del nostro modello di punta è assimilabile ad un potente Pc, in grado di assolvere a tutte le fasi di progettazione e di esecuzione dello spettacolo.

L’accensione in sequenza di fuochi d’artificio (candele romane, striscioni, sbruffi, ma anche sfere e bombe fermate) costituisce lo strumento principe nella creazione delle più belle coreografie pirotecniche.

Piroshow permette la programmazione e l’ esecuzione di sequenze pirotecniche attraverso tre distinte modalità :

Simulatore (per es.FINALE FIREWORKS) associato a FU.MU. software per gli spettacoli piromusicali.

Slave 30CH-100V.

Master Full per le sequenze particolarmente lunghe (senza limiti di accensioni) e complesse (articolate anche in diverse postazioni di sparo).

I moduli PiroShow permettono la facile programmazione di sequenze :

Costante: il pirotecnico deve solo decidere l’ intervallo di tempo tra un’ accensione e l’ altra e il numero di canali cui applicare la programmazione sequenziale

Accelerata: il pirotecnico imposta l’ intervallo iniziale (più lungo) e quello finale (più breve) e il numero di canali, il modulo PiroShow automaticamente applicherà tra l’ accensione di un canale e l’ altro un intervallo sempre più veloce.

Decelerata: il pirotecnico imposta l’ intervallo iniziale (più breve) e quello finale (più lungo) e il numero di canali, il modulo Piroshow automaticamente applicherà tra l’ accensione di un canale e l’ altro un intervallo sempre più lento.

N.B.: per facilitare la programmazione di sequenze i moduli Piroshow offrono la possibilità della SEQUENZA SIMULATA:

una volta programmata la sequenza (costante, accelerata, decelerata) il pirotecnico può seguire la simulazione dell’ effetto finale della programmazione direttamente nel modulo Piroshow sia visivamente, attraverso l’accensione sequenziale dei led luminosi per ogni canale, sia a livello sonoro, attraverso i bip sonori associati ad ogni accensione della sequenza.

MASSIMA SEMPLICITA’ DI PROGRAMMAZIONE!

Una coreografia pirotecnica è l’accensione simultanea o scandita nei tempi di fuochi d’artificio in modo da creare un effetto visivo e sonoro nel cielo capace di creare meraviglia e stupore negli spettatori. La capacità coreografica del pirotecnico esprime il suo talento artistico nella programmazione e nell’ esecuzione degli spettacoli pirotecnici.

Il sistema professionale di sparo Piroshow permette ai grandi pirotecnici di eseguire con la massima precisione e sicurezza nei risultati la sua creatività artistica.

In particolare il sistema Piroshow garantisce:

La possibilità di programmare sequenze di accensione costanti, accelerate e decelerate anche particolarmente complesse ed articolate in centinaia di canali di sparo.

La possibilità di poter articolare il fronte di sparo in numerose postazioni distanti l’una dall’altra attraverso il sistema di comunicazione tra moduli via radio.

La possibilità di poter gestire attraverso un unico modulo (Master Full e simulatori) le coreografie di spettacoli particolarmente grandi e complessi e di poter monitorare in tempo reale la perfetta esecuzione dello spettacolo.

Gli spettacoli piromusicali sono un particolare tipo di spettacolo pirotecnico caratterizzato dall’esecuzione contemporanea e sincronica di brani musicali e fuochi d’ artificio.

Rispetto alla storia antichissima dei fuochi d’artificio (sono nati in Cina nel VII – VIII sec. dopo Cristo) gli spettacoli piromusicali sono una tipologia di spettacolo nuovissima (seconda metà secolo XX) in quanto strettamente legata allo sviluppo tecnologico dei sistemi di sincronizzazione musica-fuochi.

La bravura di un pirotecnico rispetto ad uno spettacolo piromusicale è legata, da un lato, alla sua capacità di interpretare il brano musicale col fuoco, di tradurre le note in fuochi d’artificio, dall’altro alla capacità di avere un’esecuzione perfettamente sincronica di musica e fuochi.

La capacità di interpretazione musica/fuoco è legata esclusivamente al genio artistico del pirotecnico, o si ha… o non si ha ; la capacità di sincronizzazione musica/fuochi pirotecnici è invece una prerogativa tecnologica.

Piroshow attraverso il software FU.MU. e il convertitore di segnale Piroshow Converter, oppure attraverso il nostro nuovissimo e super tecnologico modulo Master Full, garantisce al pirotecnico un’affidabilità nell’esecuzione senza concorrenti e una sincronizzazione perfetta al centesimo di secondo!