Manuale ID Programmer

Manuale ID Programmer

Presentazione

L’ID Programmer è il modulo Piroshow appositamente studiato per poter effettuare nel campo fuochi le operazioni di assegnazione ID e di test linea delle Smart Slave avendo a disposizione un modulo compatto e leggero, comodissimo da trasportare anche in tasca, senza dover spostare la pesante Power Box.

La batteria interna dell’ID programmer attiva soltanto il circuito interno da 5V, è scongiurata a priori la possibilità di accensioni fortuite durante la fase di test (garanzia 100%).

Funzionamento

Collegare l’ID Programmer alla Slave tramite il connettore XLR, una volta posizionato su ON l’interruttore si accende lo schermo LCD.

La prima schermata mostra al pirotecnico lo stato della batteria interna dell’ID Programmer attraverso l’indicazione fornita da simboli #.

### : batteria perfettamente carica e funzionale.
## : stato di carica medio, ancora sufficiente per effettuare i test di uno spettacolo di medie o grandi dimensioni.
# : stato di carica insufficiente, ricaricare quanto prima.

La seconda riga “Premi OK x TEST” invita il pirotecnico a procedere al test linea e alle altre funzioni del menù.

1. Test linea

Premere OK, lo schermo visualizza il test linea attraverso gli stessi simboli utilizzati dalla Master Manual e dalla Power Box.

Legenda test canale:
* : accenditore presente e funzionante.
– : accenditore assente o non correttamente funzionante.

Visualizzato il test linea, effettuare le opportune correzioni se necessario, premere Ok per tornare al menù principale e ripetere il test per verificare che le modifiche abbiano avuto successo. Premere Ok tornare al menù principale.

2. Leggi ID

Tale funzione permette di controllare quale entità numerica contraddistingue l’ID della Smart Slave collegata.

Scorrere con le freccette il menù principale fino a visualizzare “Leggi id” Verificare la corrispondenza dell’ id con quello che si è annotato nel quadrato bianco della Smart Slave.

Premere ok per tornare al menù principale.

3. Scrivi ID

Tale funzione permette di assegnare un nuovo ID alla Smart Slave collegata quando non vi è corrispondenza tra l’id della Smart Slave visualizzato dalla funzione “Leggi id” e quello indicato esternamente nel modulo, oppure quando le esigenze dello spettacolo impongano di rinominare l’ID della Smart Slave.

Scorrere con le freccette il menù principale fino a visualizzare “Scrivi id”.

Premere Ok e scorrere con le freccette i numeri da 1 a 126 fino ad arrivare a quello desiderato. Premere OK per confermare.

Premere Ok per tornare al menù principale. Se devono essere effettuate o ripetute alcune operazioni, oppure spegnere l’ID Programmer, scollegarlo dalla Smart Slave e passare alla successiva.

Condizioni di Garanzia

Tutti i prodotti PiroShow sono coperti da garanzia internazionale per i difetti e i malfunzionamenti di produzione secondo quanto previsto dalla Direttiva Europea 1999/44/CE e D.Lgs. 206/2005 dello Stato Italiano.

In caso di consegna di prodotto non funzionante o non correttamente funzionante, l’acquirente ha diritto alla sostituzione o al recesso, previa tempestiva comunicazione secondo le forme e i termini di legge.

Tutti i prodotti Piroshow sono un condensato di alta tecnologia, la garanzia sul corretto funzionamento si estende per due anni dalla data di acquisto e dipende dall’uso corretto del prodotto acquistato, dalla sua corretta manutenzione e dall’assenza di manomissioni.

Norme di validità della garanzia:

  • Ogni modulo Piroshow va utilizzato dopo aver studiato il relativo manuale d’uso e le avvertenze in esso contenute.
  • Assicurarsi sempre che persone non autorizzate non abbiano accesso al campo dello spettacolo e non possano interferire con i sistemi di accensione.
  • Essendo deputate all’ accensione di prodotti pirotecnici la sicurezza dello spettacolo e dei moduli Piroshow dipende anche dalla corretta esecuzione delle norme dei singoli artifici pirotecnici, avendo speciale riguardo a quelli che possono essere sensibili per composizione chimica a campi elettromagnetici.
  • I prodotti Piroshow indicati come espressamente resistenti agli agenti atmosferici vanno utilizzati con valigia ermeticamente chiusa. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, ciò non fosse possibile il pirotecnico deve avere cura di proteggere i moduli con idonea copertura.
  • Ove espressamente indicato, i prodotti Piroshow sono resistenti al calore e alle ceneri prodotte durante l’ esecuzione dello spettacolo. È comunque importante che i moduli non siano posizionati nelle immediate adiacenze dei fuochi e degli effetti pirotecnici. In ogni caso i moduli Piroshow non sono resistenti all’esposizione alle fiamme.
  • Le uscite, le porte, gli ingressi che permettono la comunicazione e il cablaggio tra i moduli Piroshow sono garantiti nella loro impermeabilità esclusivamente tramite un uso corretto.
  • Il tappo ermetico va tenuto sempre perfettamente chiuso, ad eccezione del tempo strettamente necessario per il collegamento dei cavi necessari per l’ esecuzione dello spettacolo.
  • Utilizzare per l’esecuzione di spettacoli pirotecnici esclusivamente prodotti intatti e perfettamente integri in ogni loro parte. In caso di sospetto malfunzionamento non utilizzare il modulo e non cercare di effettuare riparazioni fai da te.
    L’utilizzo di un modulo non integro e perfettamente funzionante mette a repentaglio la salute del pirotecnico, dei suoi assistenti e degli spettatori!
    L’ispezione e il test dei moduli è fondamentale nel caso di noleggio da parte di altre ditte pirotecniche!
  • Tutti i connettori e le porte d’ingresso devono essere periodicamente pulite dallo sporco che periodicamente vi si deposita.
  • In ogni caso deputata alla manutenzione e alla riparazione dei singoli moduli è esclusivamente Piroshow. Considerato lo schema di assemblaggio e la tecnologia interna presente, la semplice apertura del singolo modulo da parte di soggetti non autorizzati è causa di decadenza dalla garanzia.

Norme di sicurezza

Le seguenti regole servono per capire meglio le norme di sicurezza più rilevanti.

Le norme di sicurezza sono nate dalla nostra esperienza e dal contatto giornaliero con i nostri clienti e permettono l’applicazione sicura di tutte le componenti dei nostri sistemi d’accensione radiocomandata. Piroshow è lieta di accogliere gli ulteriori suggerimenti provenienti dai pirotecnici per migliorare ulteriormente le indicazioni relative alla sicurezza nella messa in opera ed esecuzione degli spettacoli.

Le seguenti norme di sicurezza fanno parte delle istruzioni di tutti nostri sistemi.
Le istruzioni devono essere messe a disposizione di tutte le persone che sono a contatto con questa tematica nella vostra ditta.
Ogni apparecchio tecnico può causare potenzialmente errori.
Uso erroneo, danni, usura e invecchiamento favoriscono l’introdursi di errori.

Il sistema di accensione elettronica Piroshow è il più valido supporto per il pirotecnico per l’accensione elettronica degli spettacoli e per esaltarne le creatività artistica, ma si relaziona con una tipologia di materiale, i fuochi pirotecnici, pericolosi per loro stessa definizione. Questo è il motivo per cui sono nate queste regole.

  1. Fumare e tenere utensili in grado di creare scintille è sempre vietato nella zona dello spettacolo
  2. In base agli articoli pirotecnici da usarsi e alle condizioni locali, mettere in atto tutte le misure anti incendio e pronto soccorso necessarie.
  3. Tenere sempre conto delle leggi nazionali, delle norme tecniche e istruzioni sull’uso di oggetti pirotecnici e le loro clausole.
  4. Assicurarsi che persone non autorizzate non abbiano accesso a oggetti pirotecnici e sistemi d’accensione.
  5. Rispettare le zone di sicurezza prescritte dalla legge e dal fabbricante. Tenere gli estranei a dovuta distanza con barriere.
  6. Le istruzioni del fabbricante di oggetti pirotecnici devono venire rispettate.
  7. L’uso di installazioni d’accensione deve aver luogo solo dopo appropriate precauzioni.
  8. I prodotti Piroshow indicati come espressamente resistenti agli agenti atmosferici vanno utilizzati con valigia ermeticamente chiusa. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo ciò non fosse possibile il pirotecnico deve avere cura di proteggere i moduli con idonea copertura.
  9. Ove espressamente indicato, i prodotti Piroshow sono resistenti al calore e alle ceneri prodotte durante l’ esecuzione dello spettacolo. È comunque importante che i moduli non siano posizionate nelle immediate adiacenze dei fuochi e degli effetti pirotecnici. In ogni caso i moduli Piroshow non sono resistenti all’ esposizione alle fiamme.
  10. Utilizzare per l’ esecuzione di spettacoli pirotecnici esclusivamente prodotti intatti e perfettamente integri in ogni loro parte. In caso di sospetto malfunzionamento non utilizzare il modulo e non cercare di effettuare riparazione fai da tè. L’ utilizzo di un modulo non integro e perfettamente funzionante mette a repentaglio la salute del pirotecnico, dei suoi assistenti e degli spettatori! L’ ispezione e il test dei moduli è fondamentale nel caso di noleggio da parte di altre ditte pirotecniche!
  11. Temporali oppure campi elettrostatici che si formano prima dei temporali possono provocare accensioni fortuite. Con l’ avvicinarsi del temporale, Piroshow consiglia di sospendere i lavori di messa in opera dello spettacolo e di mettere in sicurezza quanto già posizionato.
  12. Gli accenditori vanno inseriti negli appositi morsetti o quick clips avendo cura che i relativi moduli Slave 30ch 100v , Easy Fire, Smart Slave siano spenti o privi di collegamenti che forniscano alimentazione. Ogni effetto pirotecnico é comunque da considerarsi attivo dal momento in cui i cavi vengono collegati all’apparecchio d’accensione indipendentemente se l’apparecchio é acceso o spento.
  13. Controllare sempre l’ integrità del filo elettrico collegato all’ accenditore.
  14. Evitate che spolette e rispettivi cavi siano vicini o abbiano contatto con materiali conduttori di corrente, se c’é il pericolo di scariche elettrostatiche.
  15. Controllare sempre l’ integrità dei cavi elettrici di cablaggio del sistema.
  16. Evitate tutte le fonti di accensioni anticipate, tra cui sono alte tensioni di campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici e fonti di tensione.
  17. I cellulari, gli apparecchi radio trasmittenti e in generale tutti gli strumenti con batteria interna rappresentano un pericolo troppo spesso sottovalutato: se maneggiati contemporaneamente alla messa in opera degli accenditori possono essere causa di accensioni fortuite. ATTENZIONE!
  18. I fuochi pirotecnici, secondo la loro composizione possono produrre gas ionizzati. Questi fanno si che l’aria diventi conduttrice di corrente. Processi di ionizzazione, se hanno luogo vicino a cavi di alta tensione, possono provocare accavallamenti mortali per chi si trova nelle vicinanze. Tenete in considerazione che le correnti d’aria a terra possono essere diverse da quelle che si trovano a una altezza di pochi metri.
  19. Usate cavi sufficientemente lunghi per la vostra sicurezza e quella degli apparecchi.
  20. Durante la fase di test o di simulazione dello spettacolo è buona abitudine, nonostante l’ estrema sicurezza delle procedure di testing Piroshow, che nessun pirotecnico o operaio sia presente nelle adiacenze delle postazioni pirotecniche.